OSSUAIRE – Le Troubadour Nécrophageophile

by Metalpit.it Staff

Molto incisivi questi Ossuaire , che si sono formati attorno al 2000 a Villeneuve-sur-Lot nella regione dell’Aquitania, in Francia, e che fanno un Death metal old -school, come ormai si fatica a trovare.
Nonostante i 15 anni di sodalizio, non hanno ancora pubblicato molto della loro musica. Un demo, un album autofinanziato ( “Mortes Favole” nel 2010), un pezzo in una compilation un anno più tardi e niente altro. Ora il loro demo “Le Troubadour Nécrophageophile” , registrato nel 2005 ( in origine su CD), è di nuovo disponibile . Questa volta la riedizione è su un buon vecchio nastro (MC) e tramite un’ etichetta indipendente . Anche se “Le Troubadour Nécrophageophile “ ha ormai dieci anni, non dà assolutamente l’impressione di “già sentito “, pur essendo un old – school .
Gli Ossuaire ci presentano un Death vecchio stile, in lingua francese e che richiama la musica dei Cannibal Corpse , dei Morbid Angel . Riff complessi , con la giusta brutalità per creare parti “ a rotta di collo “, perfette da headbanging , come “ Necrofistum Prima Nocte ” o il pezzo che dà il nome al demo .
Questo mix è condito con altri ingredienti , come l’intro “ L’eveil Mes Morts” , che ci trasporta praticamente in un cimitero, con sinistri scricchiolii… “Le Fléau” , invece , coi suoi riff brutal groove e parti mid tempo, ci porta quasi vicino ai Bolt Thrower . Per finire , “ Trolla infectum Phallus “ è ancora più da headbanging , trascinante e violenta .
“Le Troubadour Nécrophageophile” è un piccolo gioiello intriso di perversioni, sanguinoso , sinistro e mortale , orribile e vorace . Come “comanda “ il Death, non c’è alcun senso di gloria, bellezza o positività ed è denso, pesante , l’atmosfera generale è di paura, morte . E rende l’ascoltatore diffidente , come un viaggio nella notte in luoghi oscuri ,dove non si sa mai cosa potrebbe accadere .. con ombre che ti seguono, come attendessero il momento giusto..
La produzione è buona , su alto registro , con particolare attenzione alla batteria e richiama le vecchie registrazioni un po’ “sporche “ dei primi anni ’90 Earache o Roadrunner .
Gli Ossuaire sono una realtà Death metal francese sfacciatamente old –school , ma con una propensione verso perversioni sanguinose che rasentano il bizzarro più che l’osceno. Decisamente per nostalgici e palati fini.

You may also like

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere