DESTRAGE + INTERVALS + PLINI @ Agosto Borghettano, S. Martino di Lupari (PD) 07/08/2016

by Alberto Olivi

Eccoci all’ultimo evento in Italia organizzato da Bagana Rock Agency, che ci ha portato Intervals e Plini assieme ad Animals As Leaders nei giorni precedenti, sabato e domenica assieme ai Destrage. Il concerto è stato organizzato all’interno dell’Agosto Borghettano, una sagra/festival nel piccolo paese di Borghetto, frazione di S. Martino di Lupari (PD). Appena arrivati sul posto notiamo subito la presenza di due palchi e l’eterogeneità dei partecipanti… Non appena leggiamo il programma del festival, capiamo perché: in contemporanea al concerto, sull’altro palco si esibirà un’orchestra di ballo liscio. Facciamo un bel respiro, ceniamo e aspettiamo che la serata cominci.

 

Plini/Intervals

Ho deciso di parlare di queste esibizioni assieme, perché i componenti dei due gruppi sono gli stessi ad eccezione dei batteristi (Troy Wright per Plini, Nathan Bulla per Intervals), e la carica emotiva sprigionata da questi musicisti sensazionali è la stessa. È stato un concerto coinvolgente e caloroso, perfino durante i pezzi più aggressivi sono riusciti a trasmettere un senso di tranquillità ed amore: in poche parole, energia allo stato puro. Attraverso la padronanza dei loro strumenti, questi ragazzi sono riusciti a parlare a tutti in questa serata, vedevamo anche qualche anziano che lasciava perdere l’orchestra di liscio per lasciarsi trasportare dalle note di Aaron Marshall (aka Intervals) e Plini. Menzione di merito per Aaron: ha suonato un’ora e venti con l’indice dolorante per il taglio che si è fatto qualche giorno fa. Eroe.

 

Destrage

Cambio palco e taaac, i milanesi Destrage fanno muovere il pubblico in modo fisico e non emotivo. Sono in forma, Matteo (chitarrista) è instancabile e salta come un matto avanti e indietro per il palco, Federico (batterista) ci regala un assolo da brividi e Paolo (cantante) sa come prendere e agitare i loro fan. La combinazione esplosiva di ironia, genialità, capacità tecnica e demenzialità ci martella di continuo e alla fine del set siamo stanchi, ma felici. Ci avvertono che questo è l’ultimo show di supporto al disco Are You Kidding Me? No. perché quest’anno uscirà il loro nuovo album.

 

È stata una bellissima serata, un’energia pazzesca da parte di tutti gli artisti che speriamo sia passata anche agli avventori dell’Agosto Borghettano non avvezzi a questo genere di musica.

A questo link troverete la photogallery del concerto!

You may also like

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere