TWISTED SISTER: intentata causa al promoter del Rock Carnival Festival

by Alessio Varini
Twisted Sister

A quanto riportato dall’agenzia di stampa americana Associated Press, i TWISTED SISTER avrebbero citato in giudizio il promoter del Rock Carnival Festival 2016.

Come headliner di una delle tre serate tenute tra settembre ed ottobre nel New Jersey, avrebbero dovuto ricevere un compenso pari a $200.000, ma ad oggi ne avrebbero ricevuti solo $50.000.

A questa richiesta avanzata dal gruppo, il promoter e la sua agenzia rispondono di non aver potuto rispettare il pagamento in quanto hanno sofferto di enormi perdite proprio a quel festival, durante il quale per ben due giorni è letteralmente diluviato, tenendo lontane le persone.

I TWISTED SISTER, dal canto loro, avrebbero ricevuto i $50.000 ad inizio dicembre, ma da allora non hanno più ricevuto il restante compenso e ora attendono una risposta dalla corte americana.

Donation for Author

Buy author a coffee

You may also like

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere