THE HIGHLIGHTS: Guarda il nuovo video di “Falling Down”

by Giacomo Cerutti
The HighLights rendono da oggi disponibile il video del singolo Falling Down.

The HighLights è il progetto del compositore e cantautore Fabrizio Frangione  che nel 2019 con Antonello Ruggiero alla batteria, Gianluca Calò al basso, Pietro Gallo e Maurizio Pignatelli alle tastiere, decide di intraprendere un percorso discografico differente dalla carriera solista.

Come suggerisce il nome dato al progetto, si vuole cercare di proporre una sintesi musicale. L’obiettivo è quello di promuovere il pop patinato alla Toto, influenze del songwriting alla John Mayer e sintetizzare il tutto con la migliore esperienza british senza snaturarsi troppo o cercare arrangiamenti e suoni distanti dal proprio background. Lo sviluppo melodico e cantabile della scrittura diventa il presupposto per lavorare insieme ai due singoli attualmente a catalogo della band. Per tali ragioni la band preferisce lavorare con la massima libertà espressiva ed autoprodursi, sotto la guida di Fabrizio che è autore, arrangiatore e chitarrista, fonico e produttore.

La band non cerca inizialmente contatti di settore e lascia ai suoi ascoltatori la capacità di far vivere il brano  che conta al momento 21.000 streams su Spotify! Tuttavia l’inizio della pandemia blocca la strategia comunicativa e produttiva della band che si vede costretta ad uno stop forzato.

Oggi possiamo ascoltare il nuovo  singolo “Falling Down”, del quale è disponibile anche il video ufficiale sul canale YouTube della band. Questo nuovo brano parla di un  viaggio introspettivo di un musicista dentro la sua mente nei giorni più pesanti del lockdown. Il sentimento di positività e di resistenza alle difficoltà viene sottolineato dalla tessitura sonora del brano. “Falling Down” è un brano scritto durante i mesi di maggio e giugno 2020 da Fabrizio. La pandemia era solo all’inizio del suo svolgersi eppure già il mondo della musica ne aveva constatato il potere devastante a lungo termine per la sopravvivenza stessa del settore.

Fabrizio in seguito a telefonate con amici musicisti e con la band trova il filo conduttore “della lotta interiore per non cadere” come motivo principale del nuovo singolo. Il concetto viene sintetizzato in un linguaggio semplice ed ibrido dove il “non cadere ” è imperativo della vita del soggetto che lascia intendere un parallelismo tra la storia d’amore con una donna e la storia d’amore (infinita) con la musica come ragione di vita per non arrendersi mai.

La scelta dei suoni è in continuità con l’approccio light alla programmazione elettronica (come in “Cold Heart“), che si inserisce nel classico quartetto pop/rock con la volontà, questa volta su suggerimento della piccola comunità che segue la band, di osare di più nelle parti strumentali senza pensare troppo alla forma e agli stilemi dei brani che vogliono avere un peso in classifica!
La band a giugno inizierà a preparare un live set adeguato alla nuova produzione con riarrangiamenti di grandi classici e qualche sortita strumentale a sorpresa.

Tutte le canzoni composte , arrangiate, registrate, mixate e prodotte da: Fabrizio Frangione presso lo studio di registrazione Music Academy Venosa.

Line-up:
Fabrizio Frangione – Guitars, vocals, backgroung vocals, electronic programming
Antonello Ruggiero – Drums
Gianluca Calò – Bass
Pietro Gallo , Maurizio Pignatelli – Piano

Produzione Esecutiva : Fabrizio Frangione
Produzione Artistica : The HighLights
Video & Photo shoting : Alfonso Venafro
Video editing : Fabrizio Frangione

Il precedente lyric video di “Cold Heart“:

Biografia:
Fabrizio Frangione
, è un chitarrista/produttore e solo artist classe 1984, i
 suoi credits live e studio come turnista vantano collaborazioni a vario titolo (tour e ospitate) con: Marco FerradiniAndrea MiròAlberto FortisDodi BattagliaManuel Auteri.
Negli stessi anni, durante i tour del cantante lucano (tra i più conosciuti del territorio) Mauro Tummolo (del quale è produttore esecutivo, band director e chitarrista), apre concerti per Michele ZarrilloThe Kolors e collabora con alcuni elementi della band MODA’ con i quali divide il palco in molte occasioni.
Dal 2014 intraprende la carriera come solo artist (scrive, registra e produce i suoi brani nel suo studio di registrazione), come chitarrista con la pubblicazione dell’EP “No more silence” il quale vede come ospiti di spicco, due musicisti stellari quali Gregg Bissonette  e Sergio Bellotti, oltre ai sempre presenti Antonello Ruggiero alla batteria, Gianluca Calò al basso, Francesco Giambersio alle tastiere.
Diverse le apparizioni in pubblico come solo artist, nelle quali suona e canta alcuni brani della tradizione pop UK e USA.
Dal 2010, occupa stabilmente il ruolo di docente di chitarra elettrica e corsi di produzione musicale presso la Music Academy Venosa. La struttura da lui stesso fondata è tra le prime a ricevere l’attenzione della stampa locale e riconoscimenti ufficiali dalla Pubblica Amminsitrazione per qualità del lavoro svolto, formazione ed occupazione giovanile.

You may also like

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere