TESTAMENT: Chuck Billy parla dell’impatto del Coronavirus sui tour

by Riccardo Basso

Il cantante dei TESTAMENT Chuck Billy ha recentemente discusso durante “The Classic Metal Show” di come la pandemia di Covid-19 impatterà sui tour.

Di seguito il commento del musicista:

“Vogliamo viaggiare, andare fuori di casa e suonare in posti diversi e sarà più difficile, ma ci sarà sempre un posto dove suonare. Siamo stati fortunati che molti dei club e delle location dove suoniamo sono sempre gli stessi. Quindi chissà come finirà ora. Magari ora inizieranno a fare concerti più piccoli e intimi solo per far suonare le band e continuare a lavorare perché ci sarà molto traffico. Molte band stanno posticipando, cancellando e rischedulando quindi gli agenti di tutti stanno provando a inserire le proprie band nelle stesse location. Sarà quindi molto frenetico non appena la pandemia inizierà a frenare.”

Il cantante americano ha poi aggiunto:

“Al momento abbiamo un tour fissato per settembre di cui parliamo dallo scorso anno. Ora continueremo a prepararlo, soprattutto dopo i posticipi in America e vedremo cosa succede in Europa. Non sappiamo ancora cosa succederà con i festival europei, se dovessero essere cancellati, l’America è il nostro prossimo obiettivo. Continueremo a fissare tour, date e location con i nostri agenti e continueremo ad andare avanti.”

Donation for Author

Buy author a coffee

You may also like

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere