OZZY OSBOURNE: “Ritengo LEMMY il mio dio del rock”

by Giacomo Cerutti

OZZY OSBOURNE cantante dei BLACK SABBATH intervistato da BBC Radio, ha raccontato che ritiene Lemmy dei MOTORHEAD come suo “Dio del rock”:

“Il mio Dio del rock ritengo sia Lemmy Kilmister, un uomo molto schietto che ti diceva chiaramente ‘Questo mi fa schifo’ oppure ‘Questo mi piace’. Io sono bravo a iniziare a scrivere un testo ma non a finirlo. Lemmy ha composto dei testi per me, come ‘Mama, I’m Coming Home‘: gli portai una registrazione e un libro sulla Seconda Guerra Mondiale che non avevo letto, gli chiesi un parere e se poteva completare i testi entro una settimana, ma mi disse di tornare tra quattro ore. Quando ritornai mi chiese: ‘Che ne pensi di questi testi?’ Io risposi: ‘Grandiosi’ e lui mi disse: ‘E di questi?’, io chiesi sorpreso: ‘Ah ma ne hai due…?’ e rispose: ‘No ne ho anche altri’. A quel punto chiesi: ‘Hai scritto tre set di testi?’ e lui: ‘Sì, e quel libro che mi hai dato era una merda’. Era incredibilmente veloce a leggere! Quando vedi persone come Lemmy pensi che sono rozze e casiniste ma in realtà lui era molto istruito”.

You may also like

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere