MONSTRANCE: Nuovo progetto per ex Dimmu Borgir e Carcass

by Metalpit.it Staff

 

I MONSTRANCE sono la nuovissima band che vede il chitarrista ex Carcass, Carlo Regadas, il cantante Tony Glover (ex-PRIVO) e il batterista Nicholas Barker (Benedition, Cradle of Filth, Dimmu Borgir, Testament).

La band è il frutto di un idea di Regadas, ex chitarra solista dei Carcass, poi passato ai Blackstar e nei Privo. Mentre suonava con Carcass e Blackstar, Carlo continuò a scrivere e registrare musica principalmente per proprio divertimento.

Nel 2013, dopo un periodo in cui visse nelle isole Canarie, Carlo ritornò U.K. dove incontrò un vecchio amico ed ex compagno di band nei PRIVO, Tony Glover. Carlo aveva da poco riportato alla luce del materiale mai pubblicato con alcuni pezzi scritti durante la sua militanza nei Carcass. Dopo aver sentito di nuovo questo materiale e realizzato la forza delle canzoni, ha inviato il materiale ad alcuni amici, con le sue affinità musicali e si sua fiducia per avere la loro opinione, e la risposta è stata a dir poco stupefacente!

Sulla scia di questo entusiasmo, anche se riluttante in un primo momento, Carlo è stato sollecitato a inviare il materiale alle diverse etichette discografiche, le più affermate, che avevano risposto molto positivamente ed erano molto interessati a saperne di più.

E il 1° Aprile finalmente hanno pubblicato “A World On Its Kneesil primo video lyric tratto dal nuovo lavoro in studio. Video che potete vedere qui sotto.

Non ci resta che attendere aggionamenti verso questo disco che a primo ascolto risulta essere molto particolare ed interessante!!!

You may also like

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere