MEGADETH: Ellefson parla della band ai tempi di Kerry King

by Loris Clerico

Il bassista dei Megadeth, David Ellefson, è stato ospite di Waste Some Time con Jason Green e ha parlato del passato e dei primi giorni della band, quando Dave Mustaine è diventato il cantante per necessità e di quando il chitarrista degli Slayer, Kerry King, ha fatto parte della formazione per un primo periodo.

Ellefson:

“Alla fine dell’84, Kerry King si presentò per essere il nostro secondo chitarrista. All’epoca faceva parte degli Slayer, e stavamo ancora cercando dei cantanti in quel momento.

Ricordo, che era il capodanno dell’83 sull’84, e un altro cantante venne scartato. Dave prese semplicemente i testi e li appuntò sul muro. Avevamo un microfono lì, ad un certo punto si avvicinò al microfono e iniziammo a suonare.
Non so cosa fosse, penso suonassimo qualcosa come “Chosen Ones” o “Looking Down the Cross”. Subito per lui non fu facile suonare e cantare, poi però le cose ingranarono per il meglio.
Ci siamo fermati e io subito incitai “Amico, è stato incredibile,” e lui guardandomi mi rispose “Davvero?” con la sua faccia tutta arrossita; non riusciva ancora a respirare come dovrebbe fare un cantante, in più cercava sempre di suonare riff e sezioni complesse, ne rimasi davvero colpito.

E’ stato strano che ci siamo poi trasformati in un quartetto, come quello da cui Dave era appena uscito, i Metallica, soprattuto per il fatto che nei Metallica Dave non era il cantante.
Era una specie di frontman, a quanto ho capito. Tra le canzoni, ha fatto tutte le battute con il pubblico, ma era ovviamente il chitarrista principale mentre James Hetfield era il cantante. Così abbiamo debuttato con la band all’inizio del 1984 a San Francisco con Kerry King alla chitarra, Lee Rausch alla batteria, io e Dave. Poco tempo dopo Kerry King decise di tornere negli Slayer a tempo pieno – dopo aver visto che c’era un certo pubblico per loro e la Bay Area… Quello stadio era il Santo Graal per ogni musicista. Kerry lo vide e basta, decise che la sua strada erano gli Slayer.”

Donation for Author

Buy author a coffee

You may also like

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere