CHILDREN OF BODOM: Jaska Raatikainen ha dei problemi che gli rendono difficile suonare

by Riccardo Basso

Il batterista dei CHILDREN OF BODOM Jaska Raatikainen ha fatto un resoconto su Facebook dell’anno che sta volgendo al termine e tra le altre cose ha parlato di una serie di dolori alla schiena che gli hanno reso difficile suonare con la band dal vivo, ecco l’estratto riguardo a ciò:

“Nonostante mi siano successe molte belle cose quest’anno è stato oscurato da alcuni dolori alla schiena che mi hanno reso frustrato e ansioso. Avevo bisogno di antidolorifici per poter suonare e comunque non potevo godermi lo show, a volte mi limitavo a sopravvivere durante il concerto. I giorni nei quali non avevo dolori e potevo suonare normalmente erano rari. Ho suonato quei concerti come se fossero i miei ultimi show e non riuscivo a pensare che quella cosa fantastica che facevo sul palco potesse finire in qualunque momento. Il tour in Sud America ei festival estivi mi hanno fatto pensare alla mia vita e alla mia carriera con più attenzione. Essere un batterista con un corpo che è un relitto è la cosa peggiore. Tutti i voli e la sofferenza derivata dal poco dormire erano semplicemente troppo per me. Mi ha fatto veramente pensare se il gioco valesse la candela. In ogni caso non cedo facilmente quando si tratta della cosa che adoro di più.”

You may also like

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi Accetta Continua a Leggere